11/06/2018 4.00

La legge del Ranking. Terminate le qualificazioni

Si sono conclusi i primi due giorni del torneo di qualificazione di Padova Challenge Open 2018 che ha visto la conferma di una legge del campo. Tutti gli sport hanno le loro leggi non scritte ma che i giocatori conoscono bene. Nel tennis vale la legge del ranking: tutte le giocatrici cercano di battere le più forti per avanzare nella classifica mondiale, per guadagnare qualche posizione, obiettivo di una intera stagione. In queste prime partite abbiamo avuto la conferma, le più forti non vogliono cedere, lasciano sfogare le avversarie per poi portarsi a casa il match, magari al terzo set, frutto della loro esperienza, la loro capacità di dosare le forze e poi colpire dove fa più male. 


Accede cosi al tabellone principale la prima favorita delle qualificazioni, la russa Anastasia Pribylova costretta agli straordinari contro la tenace Mazzola. Conquistano un posto nel main draw anche tre azzurre: Colmegna, Bronzetti e Samsonova che vanno cosi ad accrescere la folta pazzuglia di tenniste italiane al via. Sono ben 12 infatti adesso le nostre ragazze pronte a darsi battaglia e sovvertire i pronostici per la conquista dell'ambito titolo patavino. Tennista da battere è la slovena Zidansek, fresca vincitrice del WTA 125k di Bol.

Inizia domani il tabellone principale, con questi presupposti vedremo partite molto combattute per la gioia dei molti spettatori.